THAILANDIA : OFFERTE VIAGGI PER LA TUA VACANZA CON TOUR OPERATOR ED ESCURSIONI

Cerca nel sito
My status

N.B. QUESTI CONTATTI SONO ESCLUSIVAMENTE PER INFORMAZIONI SUI SERVIZI OFFERTI .  PER RICHIEDERCI UN PREVENTIVO VIAGGIO INVIACI EMAIL OPPURE COMPILA UNO DEI FORMULARI  PRESENTI SUL SITO :


Vai ai contenuti

Menu principale:


Cosa fare a Bangkok

LOCALITA'

COSA FARE A BANGKOK : DRITTE E CONSIGLI PER UN AMENO SOGGIORNO.

Il primo consiglio spassionato, anche se puo' sembrare interessato, e' quello di partecipare ai Tour individuali e personalizzati organizzati da Thailandiaweb.
Escursioni irripetibili che incontrano il favore di numerosissimi turisti e viaggiatori tanto da rendere Thaliandiaweb leader indiscusso nell'offerta dei Tours a Bangkok.
I Tour offerti da THAILANDIA WEB prevedono guida turistica in lingua italiana a Bangkok e fuori Bangkok, con approfondite conoscenze delle mete turistiche , culturali e di tutte le cose da fare nella capitale thailandese : cultura , natura, shopping, tour mondani, ristoranti e locali .
E per questo che vi consigliamo i seguenti tours tutti in lingua italiana per scoprire luoghi , situazioni ed emozioni unici in Thailandia.
Non ci resta che ricordare, quindi, i principali tours offerti da Thailandiaweb e rimandarvi alle rispettive descrizioni :
MERCATO GALLEGGIANTE. Escursione da Bangkok per il mercato galleggiante ed il giardino delle rose
ESCURSIONE AD AYUTTHAYA. Escursione da Bangkok con tour per l'antica capitale della Thailandia

TOUR A KANCHANABURI. Escursione nella meravigliosa provincia di Kanchanaburi
TOUR A KHAO YAI. Escursione di una giornata intera per il parco nazionale di Khao Yai
TOUR AL PALAZZO REALE. Guida turistica in lingua italiana per il Palazzo Reale di Bangkok
SHOPPING TOUR A BANGKOK. Giro a Bangkok per lo shopping con guida parlante italiano
TOUR SERALE A BANGKOK. Tour alla scoperta di Bangkok dopo il calar del sole
TOUR CANALI DI BANGKOK. Tour in motolancia attraversando i canali di Bangkok
TOUR TEMPLI. Tour presso tutti i principali templi di Bangkok


Oltre ai Tour individuali, Bangkok puo' essere scoperta in mille maniere e osservata, con gli occhi del visitatore, nelle sue numerosi stratificazioni e aspetti che la rendono la citta' forse piu' contraddittoria del Sudest asiatico seppur la piu' affascinante.

I CLASSICI TRE GIORNI A BANGKOK

E' consigliabile stare a Bangkok almeno ( e sottolineiamo almeno) tre giorni oltre a quello d’arrivo,per poter avere una conoscenza di insieme della citta'.
I luoghi di interesse turistico principali sono : il Palazzo Reale ed il Wat Pra Keo (quasi 1 giornata), Chinatown (al mattino), Wat Po dietro al Palazzo Reale (scuola nazionale di massaggio thai), giro in barca del fiume, Patpong (mercato notturno), Mabukorn (shopping), World Trade Center (shopping), Weekend Market (lungo la strada dell’aeroporto, solo la domenica).
Per mangiare alla sera il Silom Village in Silom Road, e’ veramente notevole !!!


Cosa fare durante i classici 3 giorni a Bangkok

Primo giorno a Bangkok:
Al mattino non e' molto consigliabile andare in giro sia per il traffico che per il caldo opprimente. Meglio andare dentro al Mabukorn o al World Trade Center , raggiungibile sia con lo Sky train sia con una barca sul klong ( vedere a tale proposito come muoversi a Bangkok).
Nel World Trade Center, dove c’è l’aria condizionata, si puo' mangiare e trovare ogni sorta di mercanzia (il Mabukorn è conveniente, Il World Trade Center un po’ meno); se andate al World Trade Center portatevi dietro il passaporto ed il biglietto d’aereo cosi’ potrete andare al Duty Free all’ultimo piano e comprare con merce con rimborso dell'IVA.
Il World Trade Center a Bangkok o CentralWorld è oggi il più grande centro commerciale del sud est asiatico.
Il CentralWorld o World Trade Center a Bangkok offre numerosi servizi. Ha vari, negozi, cinema, attività di svago e alberghi. Ci sono più di 300 negozi al dettaglio , tra questi un King Power Duty Free Shop molto famoso. E 'una pista da bowling a 24 corsie all'ottavo piano che offre opportunità ricreative da sfruttare.

Dopo aver passato la parte calda della giornata in qualche posto più fresco (almeno fino alle 17.30), potete fare un giro dalle parti del Lumpini Park (a volte ci fanno qualche allenamento di boxe thailandese) oppure andate a vedere la Jim Thompson House (un vecchio edificio di teak dove sono esposti sete e prodotti di artigianato).
A questo punto, una bella doccia e siete pronti per la serata.


World Trade Center o Central World a Bangkok

World Trade Center o Central World a Bangkok

Lumpini Park di notte a Bangkok

Lumpini Park di notte a Bangkok

Consigliabile andare al Silom Village (si trova in Silom Road a circa 10 minuti da Patpong nello stesso lato della strada).
E’ un centro di artigianato molto bello con all’interno un bellissimo giardino con un ottimo ristorante tipico.
Andate sul sicuro : ostriche gratinate ... sono squisite.
Alla sera fanno anche spettacoli di musiche e danze folcloristiche. Ovviamente il prezzo è rapportato all’ambiente anche se rimane, per il turista, abbastanza accessibile (mediamente si spendono 800/1000 Bath a testa).
Dopocena a Patpong a curiosare intorno alle bancarelle e, se vi va, a vedere qualche spettacolo particolare ....


Mercato notturno di Patpong

Mercato notturno di Patpong

Palazzo Reale Bangkok

Palazzo Reale Bangkok

Secondo giorno a Bangkok :
Subito dopo la colazione via in taxi (ricordatevi di utilizzare solo i taxi meter ossia il taxi con il tassametro) verso il Wat Pra Keo ed il Palazzo Reale; visita al Buddha di Smeraldo, ai vari musei ed ai giardini reali; guardate che a volte all’ingresso fanno delle storie su minigonne o short, per cui andate vestiti decentemente.
Dopo il Palazzo Reale, continuate a sinistra dopo l’uscita e camminate tenendo il muro di cinta sulla sinistra; dalla parte opposta all’uscita (quindi dopo circa 500 mt.) troverete il Wat Po, qui c’è una bella statua di Buddha reclinato circondata da coppe metalliche dove la gente butta alcune monetine; il gioco consiste nell’acquistare per pochi bath una manciata di "satang" (vecchia moneta pari a circa 0,25 bath), partire dalla prima coppa posta all’altezza della faccia del Buddha e gettare una monetina in ogni coppa senza sbagliarsi ... dovrete arrivare a mettere una monetina in ogni coppa senza saltarne nessuna o senza che avanzino monete, se ce la farete avete un roseo futuro, almeno questa è la leggenda.
Quasi di fronte al tempio del Buddha, sempre dentro le mura del Wat Po c’è la scuola nazionale di massaggio thailandese dove per pochi soldi potrete farvi massaggiare in maniera egregia.
Se non sarete stanchi, potreste a questo punto attraversare il fiume (davanti al Wat Po c’è un imbarcadero) e raggiungere il Wat Arun o Tempio della Aurora che è lungo la sponda opposta del Chao Praya (il fiume che attraversa Bangkok).
Cena, budget permettendo, al Floating Restaurant, lungo il fiume nella Downtown.

Terzo giorno a Bangkok:
Al mattino in taxi verso China Town a vedere i mercati strapieni di frutta e cibi stranissimi (vendono le oloturie !!!) , la stradina dei tagliatori di pietre preziose, le gioiellerie cinesi, ed un sacco di altre curiosità (pensate che c’è anche un negozio che vende accessori d’epoca per la Vespa Piaggio, un mio amico vi ha trovato le modanature ed i parascudi per una 150 SS !!).
Al pomeriggio potreste farvi una bella gita sul fiume, ci sono molte barche collettive che lo fanno, durata circa 2 ore con visita al rettilario (serpenti, coccodrilli ed affini) e visita al museo delle imbarcazioni reali. Se non è cambiato, il giro vi offrirà la possibilità di scoprire un altra Bangkok fatta di mangrovie, capanne, lance, bambini che fanno il bagno in un acqua pestilenziale, il tutto a 5 minuti dai grattacieli, dai telefonini e dalla civiltà.
In alternativa c’è una bella Crocodile Farm a circa 10 km a Sudest di Bangkok, allevano i coccodrilli per poi trasformarli in borse, scarpe, ecc. (ce ne sono circa 10.000), qui fanno diversi spettacoli sempre con i coccodrilli, c’è un bel parco con altri animali tipo zoo, il tutto dedicato ai turisti.
Per la sera, a volte, fanno delle feste nel piazzale del WTC dove si mangia all’aperto, si ascolta musica e si beve birra Singha Beer o Carlsberg a fiumi spendendo poco.
A poca distanza dal World Trade Center o Central Plaza c’è l’Hard Rock Cafè dove potrete fare le ore piccole ascoltando musica.


Scorcio di Chinatown a Bangkok

Scorcio di Chinatown a Bangkok

Varianti:
Se capitate a Bangkok nel fine settimana potrete andare al Weekend Market, lungo la strada che va all’aeroporto, c’è solo la domenica e vi si può trovare di tutto; molti alberghi organizzano gite giornaliere in posti famosi nel raggio di un centinaio di chilometri, tra le altre : il Kwai River dove potrete vedere le rovine (in parte ricostruite) del Ponte sul Fiume Kwai, Ayuttaya l’antica capitale del Siam, il Floating Market, carino anche se fatto solo per i turisti.

Pietre preziose e gioielli a Bangkok
A meno che non siate esperti intenditori, non fatevi convincere ad acquistare pietre preziose a cifre irrisorie, se volete gioielli o oro andate solo nelle grandi gioiellerie dove vi verrà rilasciata la garanzia internazionale (carta di credito alla mano !!!).

Patpong, quartiere di Bangkok
Al di là degli spettacoli proposti dai vari locali, è praticamente un mercato notturno per turisti, vi potrete trovare orologi, magliette, oggetti di artigianato, falsi .... insomma tutto quello che troverete anche al mercatino di Patong a Puket o al Night Bazaar di Chiang Mai.
Malgrado la sua facciata trasgressiva, Patpong è uno dei luoghi più sicuri di tutta Bangkok, per cui non abbiate timore ad addentrarvi tra le file di bancarelle.

Massaggi terapeutici (ancient massage) a Bangkok
Sono ottimi quasi dappertutto anche se a volte qualcuno improvvisa ... , scegliete i centri specializzati oppure, se siete lungo la stradaa, scegliete le donne anziane.
Per i prezzi per 1 ora si va dai 200 Baht del Wat Po agli 900/1000 dei centri specializzati (la differenza e’ dovuta all’uso di unguenti particolari, privacy, presenza di servizi accessori come sauna, doccia, manicure, ecc.).
Se usufruirete della guida di thailandiaweb sara' possibile essere guidati a tutti i centri massaggi che hanno il miglior rapporto qualita' prezzo di Bangkok (a soli 139 baht : circa 3 euro ad ora)

Orologi falsi a Bangkok
Ce ne sono di tutti i prezzi, tenete presente che attualmente, trattandosi di prodotti esteri, hanno subito un aumento a causa della situazione economica. Mediamente si va dalle poche centinaia di Bath per un orologio normale fino a qualche migliaio di Bath per un falso d’autore.
Ad esempio una copia di Swatch si può prendere a 300/700 Bath mentre una copia di Rolex veramente impermeabile e dotata di meccanismi svizzeri può arrivare anche a 5000/7000 Bath.
Ma e' difficile per il turista discernere la qualita' e con conoscere il prezzo: le guide di Thailandia Web vi saranno utilissime nello shopping, dove e come farlo, con prezzi speciali presso quasi tutti i mercati Thailandesi.
Ricordatevi che l’importante è contrattare, se il venditore vi chiede 10.000 offrite 1000 e poi andate avanti fino ad arrivare a 5000, se però vedete che il venditore non ci sta o non scende oltre una certa soglia, o prendete o mollate (tanto non vi verrà mai venduta merce sottocosto).

Taxi a Bangkok
Vi consigliamo di leggere la Sezione : Muoversi a Bangkok
Per gli spostamenti usate solo i taxi con l’insegna "taxi meter", non fanno sconti, ma sono sicuri ed economici.
In Thailandia è obbligatorio per i taxi esporre all’interno del mezzo la licenza ed in più il mezzo e numerato.
In caso di inconvenienti annotatevi il numero della licenza oppure il numero ed il colore del taxi e poi rivolgetevi alla Tourist Police , rintracceranno il mariuolo e vi faranno riavere indietro i vostri soldi.
Tenete presente che questa speciale polizia parla inglese abbastanza bene ed ha l’esclusivo compito di proteggere il turista dalle eventuali truffe, dai conti gonfiati dei ristoranti, ecc.
Occhio ai tuk tuk (motocarrozzette), se volete provarli prendeteli verso sera, quando non ci sono troppe macchine a giro, altrimenti vi affumicate (sempre che non vi spiaccichiate contro qualche auto).

Mercato degli Amuleti di Bangkok
A qualche centinaia di metri dall’imbarcadero dietro il Palazzo Reale potrete trovare un tratto di strada dove un sacco di gente vende amuleti, monete e miniature, lo chiamano il Mercato degli Amuleti .

A proposito di amuleti, noterete che spesso addosso alle persone o attaccati nelle vetture ci sono dei ciondoli contenenti statuine, immagini di Buddha o di monaci, i Thailandesi sono molto superstiziosi (ed a volte creduloni) e attribuiscono a questi amuleti poteri magici o paranormali; ci sono quelli che rendono invincibili, quelli che rendono irresistibili all’altro sesso e quelli che rendono invulnerabili come Highlander !!!.
Hanno prezzi variabili dalla decina di bath fino a qualche migliaio e possono essere un simpatico ed economico gadget da regalare ai vostri amici rimasti a casa.

Acquisti a Bangkok
A Bangkok esistono diverse tipi di mercati :
- shopping center per Thailandesi (come il Mabukorn): prezzi bassi, mercanzia di qualità medio-bassa, vanno bene per acquistare vestiti economici, ricambi per telefoni cellulari, articoli di artigianato.
- shopping center per turisti o per Thailandesi ricchi (come il Central World ): possibilità di acquisti esenti da tasse, prezzi a volte (ma non sempre) convenienti, qualità elevata, garanzia internazionale, vanno bene per abbigliamento firmato, gioielli, orologi di marca, materiale cine-foto-video.
- mercati all'aperto per Thailandesi (come Patpong): prezzi bassi, qualità media, marchi rigorosamente contraffatti, vanno bene per acquistare vestiario leggero (magliette, parei, camicie) e oggetti falsi (orologi, accessori griffati, ecc.)
- mercati all'aperto per Thailandesi (come Weekend Market): prezzi irrisori, qualità bassa, vi si può trovare tutto o niente, avendo tempo a disposizione, meritano un'occhiata.
Esistono poi i negozi veri e propri dove è possibile trovare di tutto a prezzi mediamente più bassi dei nostri.
L'abbigliamento conviene acquistarlo nelle sartorie indiane (ce ne sono a decine) dalle parti di Sukhumvith Road.
Nella rivista "Sawasdee" che la Thai Airways distribuisce a bordo dei suoi aerei, troverete facilmente offerte, indirizzi e numeri telefonici (probabilmente, verranno a prendervi direttamente al vostro hotel).
In molti di questi negozi per meno di 250 euro vi potrete fare il guardaroba completo (sia per uomo che per donna), su misura e con consegna di norma entro le 24 ore successive; Thailandia Web e' naturalmente convenzionata con sartorie di qualita' in cui potrete essere portati dalla guida italiana per farvi fare ad esempio un vestito su misura di qualita' a soli 90 euro.
Per quanto riguarda gli accessori (cinture, borse, portafogli), ci sono diversi negozi che vi potranno offrire dell'ottima merce fatta con pelle bovina (borse "di coccodrillo" che sembrano vere), sia oggetti di pelle di coccodrillo o di serpente (ovviamente a prezzo adeguato). La stessa Crocodile Farm, a pochi chilometri dal centro, dispone di un ampio show room dove vengono venduti notevoli articoli di pelletteria.

L'oro spesso e' un buon acquisto, anche se, essendo di colore piu' scuro del nostro, a volte sembra di caratura inferiore. E' solo una questione di gusto, dimostrata anche dal fatto che l'oro farang chiaro ha quotazioni anche notevolmente inferiori. Per l'acquisto potrete trovare centinaia di gioiellerie, soprattutto nella zona di Chinatown.

Se volete regalarvi qualcosa di bello e che non vi creerà problemi alla dogana, andate sugli articoli di artigianato in legno (ho trovato degli stupendi vassoi in teak a circa 1000 THB) oppure sugli articoli in cotone (bellissime le fodere dei cuscini in misto cotone e seta, senza imbottitura portano via poco posto in valigia e costano circa 150 THB cadauna).
Per le signore ci sarà solo l’imbarazzo della scelta : pareo, kimono, abiti estivi sono ottimi ed economici.
Per quanto riguarda i prodotti altamente tecnologici, i computer sono diffusissimi e spesso costruiti in loco ma i prezzi sono quasi come da noi, leggermente piu' bassi.
Invece, sono a buon mercato i telefonini e soprattutto gli accessori per i quali i Thailandesi hanno una vera passione : custodie, frontalini in radica, antennine di ogni tipo, batterie, ecc.; il posto più adatto per comprare è il Mabukorn Shopping Center , tenendo comunque presente che in Thailandia è attivo il sistema a 1800 MHz. Per il resto i prezzi sono simili a quelli italiani, quindi non ne vale molto la pena.

Mercato galleggiante vicino Bangkok
A nostro avviso è fatto ad uso e consumo dei turisti, quindi abbastanza falso, ma rievoca quello che diversi anni fa poteva essere la realtà. Da tenere come scelta alternativa.


Compagnia e massaggi particolari a Bangkok

Per un massaggio ... particolare un po’ di tempo fa a Bangkok era famoso il Velunda, oggi sono molto noti anche i centri massaggi situati nell'area di Paya Thai road ma se chiedete ai taxisti ognuno vi potrà indirizzare in un posto diverso (a seconda di quanto gli viene in tasca).
L’importante è che sia un posto di un certo livello e costo, in modo da essere al sicuro da eventuali imprevisti.
Questi massaggi, definiti comunemente "body massages" non hanno nulla a che vedere con il massaggio tradizionale thailandese.
Solitamente sono eseguiti da avvenenti "masseuses" che provvedono a massaggiare il vostro corpo con il loro, normalmente dopo un'abbondante bagno di schiuma.
La tariffa non comprende prestazioni extra, ma non è insolito che, considerata anche l'intimità del luogo, i limiti "professionali" vengano abbondantemente superati.

Per quanto riguarda una eventuale "assistenza" femminile, sempre che non siate gia' in dolce compagnia, non avrete problemi a trovarne in tutto il Paese (è più facile e preferibile nei posti di mare come Phuket o Pattaya soprattutto visto che il governo sta cercando di eliminare la brutta immagine che il commercio sessuale dà del Paese).

Certo non sarà una compagnia molto disinteressata, ma calcolate gli eventuali e noti rischi e poi decidete autonomamente.


ANDAR PER MONUMENTI E SITI D'ARTE

Sicuramente l'area piu' interessante da visitare a Bangkok da un punto di vista monumentale- artistico e' l'antica citta' reale.

Il Gran Palazzo è la migliore attrazione turistico-culturale di Bangkok. Al suo interno si trovano molti templi e varie costruzioni nei diversi stili architettonici Thailandesi.
In prossimità di questo si trova anche il Buddha disteso,il buddha più grande di tutta la Thailandia.
Sempre nella parte antica della città di Bangkok si trovano due templi abbastanza simili tra loro: Wat Phra Kaew e Wat Po (wat significa tempio).
Il Museo delle Belle Arti offre un affresco della tradizione artistica della thailandia ed altri paesi del sud-est asiatico.

GRAND PALACE (Palazzo Reale)
Il Palazzo Reale si trova all'interno del Wat Phra Kaeo. I visitatori entrano all'interno del Palazzo Reale attraverso degli enormi cancelli dove tantissimi anni fa entravano gli elefanti per trasportare il Re all'interno del Palazzo.
Al giorno d'oggi il Re viene trasportato all'interno di una lussuosa Limousine su una pavimentazione a pietra con ai lati degli strani alberi tosati.
Il Re Rama I, il fondatore della dinastia dei Chakri, nel 1782 A.D. ha fabbricato i suo palazzi proprio qui e due di loro, il Dusit Matha Prasad e il Phra Tinang Amarindr, sono aperti oggi al pubblico.
Il Palazzo Reale, che il visitatore vede prima di entrare all'interno di questo complesso, e' stato costruito per commemorare il centenario della dinastia dei Chakri.
Purtroppo il visitatore non puo entrare in questo Palazzo.
Fatta eccezione per alcune anticamere, variamente distribuite, il Grand Palace viene utilizzato esclusivamente in occasione di alcune cerimonie ufficiali come la festa dell'incoronazione.
Il Palazzo Reale, fu disegnato da un'architetto britannico nello stile del Rinascimento italiano, con un tetto stile thailandese e con un misto di dolcezza dell'est e dell'ovest.
L'attuale residenza reale è il Chitlada Palace nella parte settentrionale della città, e non è accessibile al pubblico, ma trovandosi nelle vicinanze del Palazzo Reale, vale la pena di dare un'occhiata agli esterni per la loro fastosa grandiosità.

WAT ARUN O TEMPIO DELL’AURORA
Il suggestivo tempio dell'alba di Bangkok.
Chiamato così in onore del Dio indiano dell'alba, Aruna.
Il tempio sorge sulla riva occidentale del fiume Chao Phraya a Bangkok , dove si estende Thonburi.
Il Wat Arun di Bangkok fu costruito sul sito del Wat Jang, del XVII secolo, che fungeva da palazzo e tempio reale per il Re Taksin al tempo in cui Thonburi era la capitale del regno. Quindi fu l'ultima dimora del Buddha di Smeraldo prima che Rama I° lo trasferisse a Bangkok nel Wat Phra Kaeo.
Sono caratteristiche le sue pagode a cuspide, decorate da fini porcellane multicolori riflettenti durante l’alba ed il tramonto.
Circondato da quattro Pagode, quella principale è alta 79 piedi il tempio è particolarissimo e delizioso poiché le torri sono decorate a fiori, con splendidi mosaici composti da milioni di frammenti di porcellane policromatiche cinesi.
Consigliabile visitare il complesso al tramonto, quando la luce trasversale del sole riflette sui mosaici come se fossero gioielli, così da respirare un’atmosfera magica ed irripetibile.

WAT PHO
Per alcuni, Wat Pho, è il tempio più bello di Bangkok.
Questo tempio, che è il più antico e il più grande di Bangkok, ospita nel suo interno la più grande statua di Buddha Disteso, ed una vasta collezione di immagini della divinità di tutto il Paese, è stato anche il primo centro di istruzione.

Conosciuto come luogo di culto il Wat Pho risale al XVI secolo, ma la sua storia attuale comincia nel 1781 con la completa ricostruzione del monastero originale.
Il tempio è detto essere il luogo di nascita del tradizionale massaggio tailandese, e anche oggi ci sono scuole di massaggio tradizionale tailandese nel tempio e nelle aree circostanti.
Il Wat Pho è il centro nazionale preposto all'insegnamento e alla tutela dell'antica medicina tradizionale Thai di cui fanno parte a pieno titolo le tecniche di massaggio terapeutico.

Tutti i pomeriggi, nella parte orientale del monastero si tiene un corso di massaggio.
Per inciso, un massaggio eseguito a regola d'arte costa 180 bath l'ora (circa 3,5 euro) ed è un'esperienza che si ricorderà a lungo, con nostalgia.
Preferibile visitarlo nelle prime ore del mattino.
In tutto il recinto del tempio si possono vedere alte guglie buddista rivestito in piastrelle multicolori.
Entrando nel tempio che ospita il Buddha disteso, non si può fare a meno di provare una forte emozione: l'immagine del Buddha disteso è di 46 metri di lunghezza e 15 metri di altezza ed è decorata in placcatura d'oro.
L'immagine rappresenta il Buddha disteso Gautama Buddha prima di morire. Sapendo che la sua morte era imminente, Buddha giaceva disteso sul fianco destro, rivolto verso ovest, con la testa sostenuta dalla sua mano, al momento del suo passaggio nel nirvana.

WAT TRAIMIT
A Bangkok molti turisti fanno una fermata al famoso Buddha d'Oro all'interno di Wat Traimit (Tri mit Rd), all'estremo sud di Chinatown oltre un canale dalla stazione ferroviaria di Hua Lamphong.
Risale al XIII secolo,è alta 4 metri, pesa 5,5 tonnellate e fatta in oro puro.


Il Palazzo Reale a Bangkok detto anche il Grande Palazzo

Il Palazzo Reale a Bangkok detto anche il Grande Palazzo

Wat Arun o Tempio dell'Aurora al tramonto

Wat Arun o Tempio dell'Aurora al tramonto

Wat Po il piu' antico tempio della Thailandia

Wat Po il piu' antico tempio della Thailandia

Wat Traimit il Palazzo del Budda d'Oro

Wat Traimit il Palazzo del Budda d'Oro

Secondo la leggenda, la statua del Budda d'oro divenne famosa per un fortunato ritrovamento, nel 25 maggio dal 1953 la statua cadde e durante le operazioni di restauro venne scoperto che la statua nascondeva sotto la sua crosta di stucco, un fondo di metallo quindi rimossa la stessa ci si accorse che questa era interamente d'oro.

La statua del Budda d'oro

La statua del Budda d'oro nel tempio di Wat Traimit a Bangkok

Buddha reclinato a Bangkok nel tempio di Wat Pho

Buddha reclinato a Bangkok nel tempio di Wat Pho, I piedi del Buddha sono fatti in madreperla

THAILANDIA | OFFERTE VIAGGI | TOURS | SERVIZI | HOTELS | VOLI | LOCALITA' | INFORMAZIONI | THAILANDIAWEB | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu